Sotto il TETTO stellato del Wild Village – Roma

Il telescopio nel campo avventura

Al campo avventura di Ostia, un tenace gruppo di ospiti
sfidando l’umidità della serata,
si è lasciato contagiare da quell’infinito stupore,
come lo definiva Galileo, che nasce
dall’osservazione del cielo stellato al telescopio!

I crateri della Luna, le fasi di Venere,
i satelliti di Giove, la stella doppia Mizar
e il bellissimo ammasso del Praesepe,
sono stati i principali protagonisti della serata,
attraverso i quali abbiamo potuto ripercorrere
alcune delle più importanti scoperte galileane.

La Luna della serata

Non sono mancate parentesi
sui nomi delle stelle, il cui ascolto
è sempre capace di suscitare tanta curiosità;
accenni sull’orientamento e sui colori delle stelle,
con l’azzurro e il giallino di Decapoda
e le sfumature rossastre di R leonis ed SS virginis.

Il segnalibro con il primo disegno di Giove fatto da Galileo,donato agli ospiti in ricordo della serata

Chicca della serata l’osservazione di Cerere,
pianeta nano e primo asteroide mai scoperto.

Alla prossima, con nuove stelle e le loro storie.

Cieli colorati!!!

2 commenti su “Sotto il TETTO stellato del Wild Village – Roma”

  1. Mi sono lasciata coinvolgere dalla mia amica, la curiosità era tanta perché l’argomento era di mio interesse! Osservare le meraviglie del cielo con un telescopio professionale non mi era mai capitato… Una vera grande emozione riuscire a vedere nel dettaglio i crateri lunari, Venere e Giove, benché siano lontanissimi!!!!
    Stare con il naso all’insù e ammirare le stelle, conoscere i nomi e le storie millenarie dei popoli arabi, greci e latini che diedero loro un significato leggendario alla volta stellare, è stato per me culturalmente allettante.
    Luci e colori delle stelle e sono riuscita a vedere anche i satelliti in movimento ad occhio nudo!!! Pazzesco, non li avevo mai notati.
    Grazie Paolo per la fantastica serata osservativa!!!
    Da ripetere sicuramente

  2. Finalmente una serata “astronomica”!!!
    Con grande gioia ho iscritto me e una mia amica a questa serata a cui desideravo tanto partecipare ed eccoci..l’incanto inizia..
    Location perfetta, lontana dalle luci della città che disturbano l’osservazione; perfetto anche l’astrofilo Paolo che ci ha accompagnato in questa esplorazione..con minuzia di particolari, con professionalità ha incuriosito sempre di più noi tutti che da spettatori, grazie a lui, siamo diventati attori di questa serata. Veramente un salto nel cielo! Per me un’emozione immensa.. da appassionata ho assaporato la gioia e il brivido di sentirmi vicina a Venere, a Giove, alla Luna. Riascoltare i nomi delle stelle, osservare il loro colore, riconoscere la stella polare e alcune costellazioni: il Leone, l’Orsa Maggiore, i Gemelli..Veramente un’esperienza totalizzante e ricca di emozione e stupore. Spero che presto siano organizzate altre serate alle quali, sicuramente non mancherò. Grazie ancora Paolo!
    Maria Rosaria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *