ORGANIZZA UNA SERATA OSSERVATIVA!!!

Ecco cosa proporre ai vostri ospiti: UNA BELLA SERATA OSSERVATIVA!

Lo spettacolo della volta celeste che ogni notte si apre sopra le nostre teste, non passa indifferente agli occhi di nessuno: Luna e pianeti, ammassi stellari e nebulose, lontani milioni e miliardi di chilometri da noi, danzano lassù in alto su un palcoscenico immenso.

Continua a leggere ORGANIZZA UNA SERATA OSSERVATIVA!!!

140 anni dalla scoperta del BACIO nella LUNA di Filippo Zamboni!

“Oh vedi tu là quella bellezza di testa virile […]”. “Sì la vedo, la vedo! E’ proprio una testa! – […]”

Poi come se Essa non mi fosse accanto, ma lassù: “Vedi a sinistra una testina di donna? Tutta di luce bianchissima? Quanto somiglia a te, col pesante tesoro dei tuoi capelli biondi […]

Essi due si baciano! E mi posi ad atteggiarle il viso”. Le misi la mano nella capigliatura opulente.

Zamboni F., Pandemonio,
Il bacio nella Luna, ricordi e bizzarrie, 1911
, pag. 58.

Continua a leggere 140 anni dalla scoperta del BACIO nella LUNA di Filippo Zamboni!

COSTELLAZIONI a COLORI: Scudo, Ofiuco e Serpente

“Il cielo stellato bello ci pare, ed è non già per la situazione, che tra loro hanno i corpi celesti, ma in quanto che il lucido brillar delle stelle su quel colore azurro, che loro serve come di fondo per far risaltare maggiormanete il loro splendore, cagiona nell’animo nostro un grato piacere […]. Lo stesso avviene ne’ prati fioriti, i quali non per la disposizione cofusa, ma per lo verde delle erbe, e per lo colore vario de’ fiori, che nell’aperto aere campeggia, rallegrano l’occhio, e lo spirito de’ riguardanti. E la verità di tali cose si può conoscere da questo, che se, lasciata la vivacità de’ colori, si rappresenteranno su di una tavola o quelle irregolari piante, o il Cielo stellato, o un prato fiorito, no più ecciteranno in noi alcuna piacevole impressone di bellezza.”

Ermenegildo Pini – Dell’architettura, dialogi, 1770.

Continua a leggere COSTELLAZIONI a COLORI: Scudo, Ofiuco e Serpente

COSTELLAZIONI a COLORI: Cigno, Lira e Lucertola

Quante volte abbiamo guardato questa zona di cielo ricca di astri! Chissà che effetto farebbe riuscire a vedere tutte queste sfumature colorate costellare la Via Lattea che gli fa da sfondo! Probabilmente quel LATTE mitologico da cui si sarebbe creata, agli occhi degli antichi, sarebbe sembrato ancora più nutriente perché farcito di preziosi INGREDIENTI dai colori “celesti” e dai sapori sconosciuti.

Continua a leggere COSTELLAZIONI a COLORI: Cigno, Lira e Lucertola

15 giugno 1850: il ritrovamento di Hygiea e la risposta di John Herschel

Non è passato neppure un mese dalla scoperta dell’asteroide Parthenope, ed ecco altre due buone notizie comunicate al popolo borbonico che vedono protagonista Annibale de Gasparis: Hygiea, il primo asteroide napoletano scoperto “l’anno scorso”, è stato finalmente ritrovato; e John Herschel, l’illustre astronomo inglese, ha risposto a quella lettera in cui Annibale de Gasparis gli diceva di essere riuscito a realizzare una Parthenope nel Cielo proprio come voleva lui!

Continua a leggere 15 giugno 1850: il ritrovamento di Hygiea e la risposta di John Herschel

La Stella più ROSSA del Cielo – maggio 2020

Dobson 18″ + smartphone – x285 – fuori fuoco

Questo primato cromatico appartiene ancora una volta ad S cephei, una rossissima variabile al carbonio visibile con medi telescopi nella costellazione del Cefeo! Già solo l’osservazione visuale permette di costatarne il primato se confrontata con gli altri PAPAVERI più scarlatti del cielo: V hya, V cyg e T lyr! Tra essi manca R leporis perché pure se fino a pochi mesi fa ne condivideva il punto più alto del podio, essendo ora avvolta dalle luci del crepuscolo e quindi inosservabile, è temporaneamente esclusa dalla selezione!

Qui ulteriori dettagli ed immagini!

Cieli colorati!!!

COSTELLAZIONI a COLORI: Ercole!

Chissà come sarebbero le costellazioni se fosse stato possibile vedere ad occhio nudo i colori di tutte le stelle! Chissà quali forme e quali storie avrebbero ispirato queste infinite sfumature! Se infatti la visione di innumerevoli puntini immutabili e quasi tutti incolori è ruscita a suscitare pensieri ed immagini così belle, diventa difficile immaginare quanta altra bellezza avrebbe suggerito la visione delle loro sfumature colorate!

Continua a leggere COSTELLAZIONI a COLORI: Ercole!

14 maggio 1850: annuncio della scoperta di Parthenope!

Ed eccoci giunti alla ralizzazione di una Parthenope nel cielo! Nella notte dell’11 maggio 1850 il nostro Annibale de Gasparis, impegnato ad osservare astri nella costellazione del Bilancia, si trova di fronte un puntino che si sposta tra le stelle, e dopo aver escluso la possiblità che potesse trattarsi di uno dei 10 asterodi già noti, comprende di averne scoperto uno nuovo!

Continua a leggere 14 maggio 1850: annuncio della scoperta di Parthenope!