La più rossa carbon star del Sagittario

Solamente due erano le variabili al carbonio
più intensamente colorate di questa costellazione
almeno fino a qualche mese fa … quando invece
quasi per caso, mi è saltata agli occhi,
una stella dalle intense sfumature rossastre
non lontana dall’ammasso aperto M21: VX Sgr!

Pur avendola osservata negli anni precedenti,
non era stata annoverata nell’Albero delle Stelle,
perchè probabilmente non era così colorata come appare ora,
tanto da superare anche le altre due a me già note!

I dati AAVSO, in effetti, dimostrano come quest’anno
abbia raggiunto una luminosità più marcata del solito,
che probabilmente avrà reso le sue sfumature più evidenti.
Eppure, stranamente, le stelle di questo tipo,
appaiono più rosse quando attraversano invece
la fase di minima luminosità!

Non ci resta allora che seguirla il più possibile
nelle prossime settimane, così da constatare
se l’intensità del colore aumenti o meno!

L’astro inoltre è vicino a SAO186335,
una stellina dalle sfumature azzurre
con cui è interessante apprezzare il contrasto cromatico.

E in queste settimane anche Saturno è nei suoi paraggi!

Cieli colorati!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *