SS Virginis: una vera stella arancione

Non lontano da Zaniah, astro di colore azzurro, brilla un puntino dall’intenso colore ARANCIONE-RAME: è la stella SS Virginis, una delle più luminose variabili al carbonio visibili nel cielo.

Essendo vicina all’eclittica è spesso protagonista di occultazioni o di strette congiunzioni con la Luna e con i pianeti. E così, quando Marte è nei paraggi, il suo intenso colore riesce letteralmente a far impallidire il cosiddetto Pianeta Rosso anche più della sua leggendaria rivale, Antares.

smartphone + dobson 18″ – X285 – ISO800 – furi fuoco

Una tonalità così intensa che la British Astronomical Association nel secolo scorso, paragò ad un «tizzone ardente» visibile nel cielo e che la fa essere la stella più “rossa” della costellazione della Vergine!

Essendo così luminosa, per poter apprezzare ancora di più la sua colorazione consiglio di osservarla subito dopo il crepuscolo, perché così la sua luce arancione sembrerà esplodere nell’azzurro del cielo ancora di più.

Cieli colorati!

Qui trovi l’elenco di tutte le variabili al carbonio proposte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *