I colori delle stelle di ORIONE e del TORO

Forse tutti avranno notato ad occhio nudo le sfumature cromatiche delle stelle più luminose di queste due costellazioni invernali!

Eccole ora accanto a quelle di tutti gli altri astri con cui disegnano i due asterismi!

Betelgeuse

Con queste tinte e queste forme circolari, venute fuori mettendo le stelle fuori fuoco, le costellazioni sembrano ricordare enormi catene di gioielli etnici costellate da pietre preziose colorate!

Quanti colori sono visibili!

Cintura e Spada di Orione

Dall’arancio di Betelgeuse, la più rossa tra le rosse che mostrano tali sfumature già ad occhio nudo, all’aranciato di Aldebaran e a quello più scarlatto di 119 Tauri, luminosa carbon star visibile ad occhio nudo;

La rossa 119 con l’azzurra 126 del Toro

l’azzurro dei luminosi astri giganti, Al Nath, Beatrix o della Cintura di Orione fino a quello intenso delle più deboli ni e 11 orionis o di 126 ed Elettra nel Toro;

L’azzurro intenso di Elettra, nelle Pleiadi

ed infine il giallino pallido, che nelle Iadi sembra ripetersi in tonalità uguale quasi a rivelare il loro appartenere allo stesso ammasso stellare …

Dettaglio sulle Iadi

… proprio come accade con l’azzurro delle Pleiadi.

Pleiadi + la doppia colorata BU536

Infine un dettaglio sui colori del Trapezio
che illumina la Nebulosa di Orione.

Trapezio – Orione

Immagini scattate a stelle messe FUORI FUOCO
con uno smartphone all’oculare di un dobson da 18″
e a 285 ingrandimenti.

Qui la pagina dedicata alle Costellazioni a colori.

Cieli colorati!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *