I colori delle stelle dell’ORSA MINORE e del DRAGONE

“Soavissime Muse […] pieno sciogliete il canto ond’io dispieghi sublime il volo a celebrar le stelle. Queste in numero molte e in tutte parti, corron perennemente in giro volte, d’anno in anno ogni dì, compiendo il corso. Sopra due poli immobilmente fissi, piantato è l’asse, che nel mezzo tiene la terra equilibrata, e intorno a lui si volge il Cielo. A Borea un Polo è fisso alto sul mare, e due Orse girangli intorno correndo insieme, onde di Carra ottenner nome […] Fra queste due volgesi, qual di fiume, un sinuoso letto, orribil Drago”.

Arato, I Fenomeni

Continua a leggere I colori delle stelle dell’ORSA MINORE e del DRAGONE

COSTELLAZIONI a COLORI: Chioma di Berenice e Leone

“Le stelle (che, come abbiamo detto, sono fissate alla volta celeste) non è vero che, come pensa la gente, siano assegnate a ciascuno di noi e distribuite fra i mortali con uno splendore proporzionale al destino di ognuno, brillanti per i ricchi, più piccole per i poveri, oscurate per chi è in calando; non nascono e non muoiono insieme al proprio rispettivo uomo e, quando cadono, non vuole dire che qualcuno si spegne. Non c’è una tale affinità fra il cielo e noi, da rendere mortale, insieme al destino nostro, anche il fulgore delle stelle di lassù”.

Plinio il Vecchio
Storia Naturale, II,6.

Continua a leggere COSTELLAZIONI a COLORI: Chioma di Berenice e Leone

COSTELLAZIONI a COLORI: Idra (testa) e Sestante

“Come risultato di una considerevole esperienza, troviamo che la prima buona occhiata al colore di una stella sia generalmente quella migliore e quella meno probabile ad essere distorta; un esame prolungato stanca l’occhio, ed è allora probabile che venga assegnata una tinta del tutto diversa”.

W. S. Franks, Star Colour in Astronomy for Amaterus, London 1888, 272.

Continua a leggere COSTELLAZIONI a COLORI: Idra (testa) e Sestante

COSTELLAZIONI a COLORI: Cane Maggiore e Lepre

“Si vedrà a prima vista […] che c’è un grande eccesso di stelle bianche nelle regioni della galassia, ed una decisa preponderanza di stelle colorate nelle regioni non galattiche. […] Quindi c’è senza dubbio una connessione fisica tra i colori delle stelle e la galassia.”

W. S. Franks, Analysis of th Colours and Magnituded of 3630 Stars between the N. Pole and 25° S. Declination, MNRAS LXIX 2, 107.

Continua a leggere COSTELLAZIONI a COLORI: Cane Maggiore e Lepre

COSTELLAZIONI a COLORI: Cancro e Gemelli

“Non può essere una sorpresa che il Grande Creatore abbia ritenuto le stelle adatte alla diversità con una tale varietà di tonalità. Al contrario, è pienamente coerente con l’analogia di tutte le sue opere. Dappertutto vediamo la bellezza del colore non meno ricercata della proporzione della forma: e l’aspetto di un prato fiorito nella sua esuberanza di tinte, ci preparerebbe naturalmente ad aspettarci qualcosa di simile negli estesi campi del cielo”.

T. W. Webb, Star Colours in The Student and Intellectual Observer of Science, Literature and Art, Vol. 5, pag.481

Continua a leggere COSTELLAZIONI a COLORI: Cancro e Gemelli

COSTELLAZIONI a COLORI: ORIONE e TORO

“Una delle cose più interessanti della ricerca astronomica […] è l’osservazione e la registrazione delle tinte cromatiche di quelle gemme che portano splendore ai nostri cieli notturni!”

W. S. Franks, Colours of stars, in The Journal of the Liverpool Astronomical Society, 1886

Continua a leggere COSTELLAZIONI a COLORI: ORIONE e TORO

I Colori delle stelle del BOOTE e della CORONA BOREALE

Se la costellazione dell’Orsa Maggiore è disegnata da stelle quasi totalmente azzurre, quella del Boote appare invece ricca di stelle gialle e le sfumature aranciate di Arturo, sembrano riflettersi in quelle ramate di Ni2 e Upsilon bootis.

Continua a leggere I Colori delle stelle del BOOTE e della CORONA BOREALE

I Colori delle stelle dell’ORSA MAGGIORE, dei CANI da CACCIA, della LINCE e del LEONE MINORE

Sarebbe stata ancora un’Orsa quella riconosciuta in questi astri se le loro sfumature colorate fossero state visibili ad occhio nudo? Quale altro personaggio avrebbero potuto personaficare questi colori associati a queste forme?

In effetti nel suo girovagare attorno al Nord sarebbe stato davvero difficile riconoscere in questo asterismo un altro animale, capace come un’orsa e con la stessa imponenza a venir fuori, anno dopo anno, dal lungo letargo sotto l’orizzonte, così da scandire, con la sua vita, il ciclo delle stagioni!

Continua a leggere I Colori delle stelle dell’ORSA MAGGIORE, dei CANI da CACCIA, della LINCE e del LEONE MINORE